Il Consiglio regionale con la Presidenza nazionale

Domenica 24 febbraio 2013 l’intero nostro Consiglio regionale del Triveneto, formato da tutte le presidenze di AC delle nostre quindici diocesi, ha accolto la rappresentanza della Presidenza nazionale, che ci ha fatto visita nel suo programma che va a raggiungere tutti i Consigli regionali d’Italia.

L’incontro ha segnato la fine di un percorso di preparazione, in cui la Delegazione Regionale si è recata a incontrare le diocesi riunite a piccoli gruppi, per discutere insieme alcuni punti suggeriti dalla Presidenza Nazionale quali l’adesione, la vita associativa e la formazione. Dai contributi emersi durante questi incontri e dalla successiva elaborazione fatta dal Comitato Presidenti e dalla Delegazione regionale è emerso il contributo che è stato presentato alla Presidenza nazionale e approfondito nella prima parte dell’incontro del Consiglio regionale. Quattro presidenti diocesani (Cinzia di Concordia-Pordenone, Silvia di Venezia, Fabiola di Trento e Lucio di Vicenza) ci hanno aiutato ad approfondire alcuni temi: la presenza dell’AC nella comunità cristiana, la trasmissione della fede e il primo annuncio, la formazione degli adulti e la presenza dell’AC nel nostro territorio triveneto.

Dopo questi contributi è intervento Paolo Trionfini, vice presidente nazionale adulti a nome del presidente Franco Miano, e il Vescovo monsignor Domenico Sigalini, assistente nazionale dell’Azione Cattolica. Essi hanno ripreso alcuni spunti illustrati dai presidenti diocesani e hanno posto l’attenzione su alcuni temi tra i quali l’importanza di vivere la vocazione alla santità, il rapporto con gli uffici di pastorale e le altre aggregazioni laicali e il ruolo delle associazioni parrocchiali nella riorganizzazione delle parrocchie. I lavori della mattina sono poi terminati con il dibattito e l’ascolto dell’ultimo Angelus di papa Benedetto XVI, in collegamento con il resto dell’associazione che si trovava in piazza San Pietro a Roma. Nel pomeriggio l’incontro è proseguito con lavori di gruppo per settore; lì i responsabili hanno avuto la possibilità di confrontarsi con i responsabili nazionali. Al termine S. Messa concelebrata dagli assistenti diocesani: don Vito, assistente nazionale dei giovani, don Emilio, assistente nazionale degli adulti, don Emanuele, assistente regionale giovani e MSAC e  presieduta dall’assistente regionale don Enrico Piccolo.
Matteo, Incaricato regionale ACR

Galleria Fotografica

Articoli corretalati:

Sezione Delegazione: